bianco e nero

come una foto. in bianco e nero. nessuna concessione al colore, alla spettacolarita', ai nuovi barbari. bianco e nero colori vividi dell'essenziale, solo l'autenticita' della forma. della sostanza. l'occhio vede e non si inganna.
"questo e' il mio segreto.
veramente semplice.
si vede bene solo con il cuore.
L'essenziale e' invisibile agli occhi."
Il piccolo principe. A.d.S-E.

venerdì 26 marzo 2010

OBAMA, il potere dentro



Stati Uniti: Obama riesce a far passare la riforma della sanita'. ampliare la copertura sanitaria degli americani era la sfida più ambiziosa del suo programma politico e di fatto risulta la più ampia iniziativa di riforma sociale degli ultimi 50 anni negli Stati Uniti.
non so come ci sia riuscito ma l'ha fatto. ha un valore pressoche' rivoluzionario, la considero una vittoria comunista. Rossa. affermazione, questa, che sa di eresia, mi rendo conto, ma rende l'idea del mio entusiasmo.
penso che ci siano uomini capaci di cambiare le cose.
ci sono uomini che portano in se' un potere di trasformazione straordinario. forse glielo consegna la storia, forse l'hanno geneticamente impresso nel proprio codice, forse lo costruiscono pazientemente con la dedizione e la fede nell'avanzamento.
penso poi ad altri uomini e mi dico che invece il sentore di populismo e falso accreditamento sociale, alla lunga, non pagano. penso e spero che l'alone di santita' in chi urla di un potere talebano della magistratura, ignorando il valore delle leggi, e che si veste di opportunistismo e gogliardia verbale, presupponendo di parlare a un pubblico ignorante, non portera' a cambiamenti consistenti nella nostra cultura. penso che l'abbaglio mediatico abbia un tempo e che solo il valore, lo spessore di una formazione politica capace di consistenza, portera' a proposte civili di progresso e miglioramento collettivo magari di una lungimiranza maggiore di un lodo alfano -già abolito per incostituzionalità- o di una legge sul conflitto di interessi -mai arrivata e magari un giorno non più necessaria-.
penso che una personalità impantanata con una serie infinita di ingiunzioni giudiziarie, di interessi personali nella politica, di paranoie personali di cattivo gusto, non potrà lasciare il suo segno, se non quello di un momento buio, ma non un' impronta, un solco.
per una volta, per una volta, penso che l'America abbia partorito un grande uomo e che, eleggendolo, se lo sia meritato.
come noi, il nostro

23 commenti:

escalade81 ha detto...

Secondo me prima o poi lo fanno fuori ...mi spiace dirlo ma ho una specie di sesto senso...se non è la stessa cia o le assicurazioni o lo faranno fuori policiamente...

Sono d'accordo pure io su ciò che hai scritto che è un grande uomo e ha esposto delle belle idee e ad esser sincero anche se condivido poco le espressioni "comuniste" penso che l' America sia in mano troppo ai soldi..peggio che in europa... figurati che le assicurazioni e tutte le "fregature" che ci girano intorno stiano a guardare quello che si chiama svolta storica...
beh il perbenismo in forma di pensiero è sempre nell'aria ma se osserviamo la cruda realtà... chi ci ha mangiato sopra fino ad ora vuole continuare a fare questo ...e anche per i loro successori o eredi deve esser così...
e questo è l'inizio di una guerra che non si vede ...

Io spero che riesca a fare più cose possibiliper il bene di questo paese grandissimo ...anche perch noi dipendiamo quasi totalmente da questo ...
Ma la vedo grigia su molti aspetti..

escalade81 ha detto...

p.s scusa gli errori grammaticali ma sono di fretta
ciao

The Cunnilinguist ha detto...

il problema è che un Obama in Italia non credo esista.
non ho più blog "pubblico"...ma non potevo non venire a trovarti ;)

Rossa ha detto...

si ho ben visto. lo sapevo che non potevi essere contento del tuo "nuovo" blog. ma sono felice tu sia qui. ciao. ma come faccio a ritrovarti io?
si non abbiamo un Obama, niente che neanche vagamente ci somigli. abbiamo i berlusconi in compenso. ma nemmeno grandi uomini sul versante dell'opposizione. niente. vado a votare ma mi sembra di accontentarmi di un bicchiere di vino rosso annacquato.

Rossa ha detto...

ciao Ivan. hai ragione, in quel paese ci sono interessi economici enormi e io mi domando come abbia fatto a superare gli interessi di certe lobbies, assicurazioni, banche...come? forse è l'inizio di inma guerra, forse è segnata la sua fine, ma ceri cambiamenti sono inarrestabili. nella storia delle persone e nella storia delle nazioni. noi siamo fermi, gli altri si muovono.
ciao, a presto Ivan, un bacio

The Cunnilinguist ha detto...

è lo stesso dubbio che viene a me mi cara Red Passion.
Il mio voto lo do alle donne...credo non abbiamo uomini virtuosi ma vorrei una donna a "comandare". di certo non sarebbe peggio di chi c'è stato negli ultimi 30 anni...e credo sarebbe molto meglio.

Rossa ha detto...

sei tornato a vestire la tua felpa...bello così, mi piace!!
non so se le donne siano meglio sai, vedo donne capaci e vedo donne che mi irritano da morire, da MORIRE. ho votato la Bonino quando ho potuto, lei mi piace, è agguerrita ma senza arroganza. ma le mie preferenze da Rossa non vengono appagate dal panorama politico italiano. espatrierò...
i tuoi dubbi...non ho capito...parlavi di uomini politici o di blog?

Clever Bastard ha detto...

uomini politici credo...

anche io vorrei espatriare...non tanto per la situazione politica che mi interessa come le tecniche di accoppiamento dei lombrichi ma perchè non mi vedo molto italiano.

Rossa ha detto...

adesso sei bastard con l'immagine dell cunnilinguist, ma con due profili diversi e in nessuno c'è il mio blog...mah. chi sei Kermit? cosa ti piacerebbe fare? che blog vuoi?
io lo intendevo solo politicamente invece. mi sento più che italiana. lo sono fatta e finita. perchè tu no?

The Cunnilinguist ha detto...

è il mio modo di vivere e di pensare che non mi fa stare a mio agio...non sono una persona che mira a chissà cosa...mi baso sulla vita di tutti i giorni e non concetti politici o sociologi elevati.
mi sono rotto il cazzo di vivere in un paese come l'italia...dove si premia la furbizia e la scaltrezza alle capacità.
dove tutti cercano di ottenere qualche cosa infilando la lingua tra le chiappe di qualcuno...e dove la tanto decantata simpatia e socievolezza italica è solo per conoscere più gente possibile perchè più ne conosci e più hai la possibilità di avere, nelal cerchia delle conoscenze, qualcuno che ti possa raccomandare.

ho una mentalità forse più vicina al grigiore, noia e rigore nordico che la simpatica verve italica.

adesso risistemo il tutto, parlo del blog ;)

Rossa ha detto...

la verve italica ti appartiene, negarlo mi sembra veramente inutile. e poco credibile. tu non fare il furbo e lo scaltro, vivi in modo responsaboile e senza raccomandazioni, sii corretto e fai coniscenza solo per il gusto di farlo, sarai un buon italiano e altri ti seguiranno. come diceva ulrike meinhof "il privato è politica, l'educazione dei figli è politica, le relazioni umane sono politica perchè mostrano se l'individuo è libero o oppresso, se può agire in modo consapevole o no, se può agire liberamente o no".

Rossa ha detto...

riscrivo che scrivo da CANI

la verve italica ti appartiene, negarlo mi sembra veramente inutile. e poco credibile. tu non fare il furbo e lo scaltro, vivi in modo responsabile e senza raccomandazioni, sii corretto e fai conoscenza solo per il gusto di farlo, sarai un buon italiano e altri ti seguiranno. come diceva ulrike meinhof "il privato è politica, l'educazione dei figli è politica, le relazioni umane sono politica perchè mostrano se l'individuo è libero o oppresso, se può agire in modo consapevole o no, se può agire liberamente o no".

Clever Bastard ha detto...

uhm...non sempre riesco ad essere libero...perlomeno per il mio concetto di libertà.
leggendo il caro Osho ho capito che si è liberi quando si agisce e non si reagisce...e non sempre riesco ad esserlo.

vedi...io in vacanza da qualche anno vado in Germania. non le città ma Baviera, che amo, e Foresta Nera. SE non vedo monti mi deprimo.
oltre all'amenità dei posti mi piace il fatto che quando sei sulle strisce puoi attraversare la strada perchè li si fermano...o quando sei in coda non trovi il furbo che ti vuole passare davanti.

mi sento come a casa li...

Rossa ha detto...

quello che intendevo dire è di essere un buon cittadino, come ti piace essere, e lo saranno anche gli altri, come in germania. gli altri siamo noi. noi cominciamo e gli altri ci seguono. in questo senso il privato è politica. ciò che facciamo nel nostro piccolo si riflette nel pubblico. questo penso.
osho è saggio. si sa. agire e non reagire, vero. ecco perchè scrivevo della Bonino, è combattiva ma non aggressiva. è proprio quello...

Clever Bastard ha detto...

si quello è vero...le persone tendono a "copiare" e me ne accorgo dove passo più tempo...ovvero in auto.
basta tu faccia una cosa che chi ti segue fa lo stesso. sia una cosa positiva che negativa.

ciò non toglie però che la maleducazione e l'arroganza mi disturba...e purtroppo in italia ce n'è tanta...troppa.

la bonino so chi è ma non la conosco bene...la politica mi disgusta e mi annoia...quindi sono ignorante in materia ma per scelta.

Clever Bastard ha detto...

io vado a nanna...è piacevole chiacchierare con te...sai sedurmi anche se non parli di sesso.
dolce notte Red Passion.

Rossa ha detto...

anche io vado a nanna. la vera seduzione è prima del sesso. il sesso è la sua celebrazione. notte.

Clever Bastard ha detto...

forse...però le donne esplicite mi ingrifano...rammenta che sono un cinghiale

Rossa ha detto...

guarda sono capace anche io di scrivere di una sex session di fuoco. e di ingrifarti. sono capace snche io di essere maliziosa e allusiva. e di farti ammattire. ma, come dicevo qualche post fa, la mia seduzione e' oltre a tutto questo. quando e' il momento, e con chi mi garba, so essere irresistibile. non lo faccio su un blog perche' e' leggibile a tutti. io scelgo i miei interlocutori e li rendo speciali, non condivisibili. sarai un cinghiale ma saprai scegliere anche tu suppongo. al di la' di quello che scrivi, sono certa che una donna ti va bene e un'altra no..
e pensare che qui si parlava di politica!!

Clever Bastard ha detto...

ahahah vero...si parlava di politica...beh mi piace come sei. continua così (vero...uso pesi e misure differenti con le persone...e le mie Amiche...le amo tutte ma non sono tutte uguali)

Rossa ha detto...

se le ami tutte, non ne ami nessuna.

Clever Bastard ha detto...

l'amore in esclusiva è quello che pretendono i bambini :)

Rossa ha detto...

ma va là. l'amore è esclusivo. il che non significa sia possessivo. ma l'amore non può che essere elettivo, selettivo. altrimenti stimo parlando di qualcosa di generico sul mondo che equivale a dire che tutto o tutti vanno bene da amare, ovvero che nessuno poi di fatto lo è. magari hai una grande portanza d'amore, ma nessuna si eleva sopra le altre, giusto?
Buongiorno. tutto bene?