bianco e nero

come una foto. in bianco e nero. nessuna concessione al colore, alla spettacolarita', ai nuovi barbari. bianco e nero colori vividi dell'essenziale, solo l'autenticita' della forma. della sostanza. l'occhio vede e non si inganna.
"questo e' il mio segreto.
veramente semplice.
si vede bene solo con il cuore.
L'essenziale e' invisibile agli occhi."
Il piccolo principe. A.d.S-E.

giovedì 17 marzo 2011

Croma - VERDE

il verde evoca la natura, la campagna, l'ecologia. ma pare non sia sempre stato cosi', prima del settecento la natura non veniva definita come vegetazione ma come l'insieme di quattro elementi: aria, terra, acqua e fuoco. per questo la natura possedeva quattro colori, il bianco dell'aria, il nero della terra, il verde dell'acqua e il rosso del fuoco. quindi il verde della natura si confondeva tra gli altri, apparteneva all'acqua, percepita come verde per millenni. poi, straordinariamente, l'acqua e' diventata blu.
l'aspetto piu' interessante del verde e' la difficolta' di reperire in natura i coloranti verdi. allora l'uomo, per tingere o pitturare di verde, si e' adoperarato nella mescolanza di due colori, il blu e il giallo. il colore della natura, in natura, non si trova.
le difficolta' per creare il verde, e ancor piu' per fissarlo, spiegano perche' questo colore e' stato spesso attribuito, sul piano simbolico, a cio' che e' mutevole: la gioventu', la fortuna, l'amore, la speranza, il gioco, il caso e anche i soldi.
verde e' mancanza di stabilita'. e, a me, non piace, ma queste fotografie si anche se alcune di quelle che avrei voluto postare non le ho trovate...

 Paulo Whitaker
 Harry Gruyaert
 Steve McCurry
 Steve McCurry
 Paolo Pellegrin

per me il verde e' un colore esterno, ambientale, non mi appartiene, non lo vesto e non lo sogno.
di verde io ricordo il raggio, da un film di Eric Rohmer che mi colpi' molto, molti anni fa.

 Il raggio verde
di Lucio Piccolo
Da torri e balconi protesi
incontro alle brezze vedemmo
l'ultimo sguardo del sole
farsi cristallo marino
d'abissi... poi venne la notte
sfiorarono immense ali
di farfalle: senso dell'ombra.
Ma il raggio che sembrò perduto
nel turbinio della terra
accese di verde il profondo
di noi dove canta perenne
una favola, fu voce
che sentimmo nei giorni, fiorì
di selve tremanti il mattino.

8 commenti:

Erotici Eretici ha detto...

Ciao Rossa.
Come suggerisce la bella poesia che non conoscevo, VERDE è anche sinonimo di gioventù.

"You are so green and lonely,
Heaven sent you to me.
We are accidents, waiting to happen."
Radiohead "There there"

il giardino di enzo ha detto...

Lo proiettai all'Arsenale, una quindicina di anni fa. Allora Rohmer andava forte, e la sera al tramonto, la gente si spingeva a Marina per vedere il raggio verde.
Un po' "ma lui ti ama, ma quanto ti ama" e "ha guardato me, lo/la amo".
Bel film, ma neanche tanto.
E già che parli di colori e cinema, ieri sera ci siamo ri-guardati "Il cuoco, il ladro, la moglie e l'amante" di Greenway: un inno al rosso! Bel film, più da guardare che da vedere.

Il giallo del sole, mescolato con sapienza al blu dell'acqua, ci dona il verde delle foglie.

Non ho mai avuto niente di verde, è un colore che, quando lo indosso, non vedo l'ora di togliermelo.

Ciao Rossa, buon fine settimana di sole per te

ps: la papaya verde l'ho trovata, in vietnamita, ma sottotitolata.
Mi sembra di essere Fantozzi.

The Cunnilinguist ha detto...

già che la Croma è brutta...poi verde...
bonjour :-)

Rossa ha detto...

ciao...chi sei tu...Yang?
ciao Yang.
io non ti penso come una coppia, mi dispiace. o uno o l'altra.
ora voglio Yang.
si lo suggerisce anche il testo che ho trovato sul libro Croma. un ever-green direi..
è bello il testo che mi hai regalato. tu accadi? a me sembra di non accadere mai...

Rossa ha detto...

splendido quello che mi scrivi.
in vietnamita! mi sembra troppo dai. splendido davvero.
forse il raggio verde è bello ma neanche troppo, ma il ginocchio di maude è un capolavoro.
quante cose hai fatto anche tu, mi piace sapere queste cose della vita delle persone, mi piace moltissimo.
il film di greenway che citi l'ho visto ma non lo ricordo. i suoi film mi fanno senso, questo lo ricordo.
oggi il sole non c'è, ma ieri si!!, e fa caldo.
stai bene Paolo.
Rossa

Rossa ha detto...

Cunny cunny amico mio...sei adorabile lo sai?

The Cunnilinguist ha detto...

Sono il solito cazzone altro che adorabile ;-)

Rossa ha detto...

beh cosa c'entra...un adorabile cazzone...