bianco e nero

come una foto. in bianco e nero. nessuna concessione al colore, alla spettacolarita', ai nuovi barbari. bianco e nero colori vividi dell'essenziale, solo l'autenticita' della forma. della sostanza. l'occhio vede e non si inganna.
"questo e' il mio segreto.
veramente semplice.
si vede bene solo con il cuore.
L'essenziale e' invisibile agli occhi."
Il piccolo principe. A.d.S-E.

giovedì 23 dicembre 2010

nemico di classe

lo spettacolo teatrale di Nigel Williams, al teatro Parenti di Milano, non ha dalla sua un testo indimenticabile ma un rappresentazione efficace.
la forza sta nella prossimità, di tempo e di luogo.
sei dentro, molto addosso.
questo fa, più del testo, più della potenza delle parole.


sono in sei, sono sbandati, si trascinano da un angolo all'altro della classe, la devastano ma non la abitano.
Iron la sa lunga, almeno in apparenza, Kermit molto meno e trasuda ingenuità, Spillo si contrappone e ce la farà, Kinder esprime la rabbia in modo elementare, Bago è gregario e tragicamente comico, Broz è spento, chiuso, nemmeno la rabbia lo fa esplodere.

il nemico di questa classe? la mancanza di regole.
sembra banale eppure fondante.
la disperazione di questi ragazzi non sta nelle origini, nella povertà, nella degradazione, nella violenza, nell'ignoranza, nella decadenza e nell'emarginazione. nell'insostanziabilità.
il nemico sta nella mancanza di un confine.
lo chiedono lo aspettano lo agognano.
ma non arriva.
la deriva sta nella mancanza di un argine.
la disperazione nella rinuncia.
se non ti insegnano dove inizi e dove finisci sei destinato, per sempre, a non ancorarti mai.
desiderandolo disperatamente.
perchè a volte lo sappiamo cosa ci salverà, la verità è solo dentro di noi ma qualcuno deve leggercela.

7 commenti:

Amore_immaginato ha detto...

Interessante.
Mi piacciono queste storie in cui c'è racchiusa buona parte delle dinamiche umane, e mi piace quando si anela a qualcosa d'immateriale che si rivela fondamentale per l'esistenza.
Bello.

Titaniumx7 ha detto...

una volta arrivavano gli schiaffoni e le bacchettate, adesso se un prof si comporta così viene condannato per percosse!

il giardino di enzo ha detto...

Tanti auguri Rossa!

Rossa ha detto...

ciao amore. neanche al mio amore dico ciao amore...ti rendi conto!!??
si deve essere come dici tu, bella definizione.
buon natale baby.
kiss
Rouge

Rossa ha detto...

ma così come? il prof non c'è!! per questo è un casino, perchè il prof, il capo, quello che comanda non c'è!!
tu volevi dire una cosa a tutti i costi...la scuola va male e i prof non vengono rispettati e gli studenti sono lazzaroni ecc ecc... e l'hai detta!!
fenomeno di un Titanium..
buon natale anche a te, kiss whenever you want
Rossa

Rossa ha detto...

TANTI AUGURI PAOLO.
sei un adorabile ragazzo. sappilo.
Rossa

Anonimo ha detto...

Mi contatti su FB?
www.facebook.it
Silvia Laurenzi
Grazie e Buon Anno Nuovo!