bianco e nero

come una foto. in bianco e nero. nessuna concessione al colore, alla spettacolarita', ai nuovi barbari. bianco e nero colori vividi dell'essenziale, solo l'autenticita' della forma. della sostanza. l'occhio vede e non si inganna.
"questo e' il mio segreto.
veramente semplice.
si vede bene solo con il cuore.
L'essenziale e' invisibile agli occhi."
Il piccolo principe. A.d.S-E.

venerdì 31 dicembre 2010

filastrocca di capodanno

http://browse.deviantart.com/digitalart/?q=snow&order=9&offset=96#/d2ju4jk

Filastrocca di Capodanno

Filastrocca di Capodanno
fammi gli auguri per tutto l’anno:

Voglio un gennaio col sole d’aprile,
un luglio fresco, un marzo gentile,

Voglio un giorno senza sera,
voglio un mare senza bufera,

voglio un pane sempre fresco,
sul cipresso il fiore del pesco,

che siano amici il gatto e il cane,
che diano latte le fontane.

Se voglio troppo, non darmi niente,
dammi una faccia allegra solamente.

( Gianni Rodari “ Filastrocche in cielo e in terra”)

2 commenti:

pesa ha detto...

guarda un po' il caso, l'ho usata anch'io oggi per un sms di auguri :-)

se posso aggiungere... questa
"PRO-memoria.
Ci sono cose da fare ogni giorno:
lavarsi, studiare, giocare,
preparare la tavola,
a mezzogiorno.
Ci sono cose da fare di notte:
chiudere gli occhi, dormire,
avere sogni da sognare,
orecchie per non sentire.
Ci sono cose da non fare mai,
né di giorno né di notte,
né per mare né per terra:
per esempio, la guerra."
(G. Rodari, Il secondo libro delle filastrocche, 1985)
sta sulla porta di casa mia da, direi, almeno una dozzina d'anni.

alla prossima

Rossa ha detto...

sono pazza di rodari, semplicità e saggezza. lo leggono solo i bambini alle elementari, un'assurdità.
a presto