bianco e nero

come una foto. in bianco e nero. nessuna concessione al colore, alla spettacolarita', ai nuovi barbari. bianco e nero colori vividi dell'essenziale, solo l'autenticita' della forma. della sostanza. l'occhio vede e non si inganna.
"questo e' il mio segreto.
veramente semplice.
si vede bene solo con il cuore.
L'essenziale e' invisibile agli occhi."
Il piccolo principe. A.d.S-E.

venerdì 11 giugno 2010

considero valore


foto by Lorenz .G al Cubo

Erri de Luca non è un autore che mi faccia stralunare. è ancorato, è impegnato -di incrollabile fede comunista-, è solido ma poco creativo, per me.
è un uomo, però, molto legato alla terra e ai suoi nutrimenti.
legato all'acqua alla neve alla nebbia alla terra al vento e, soprattutto, alla montagna.
il suo parlare di valore ha, credo, il fondamento dell'autenticità, come la base che sostiene la montagna e le consente di staccarsi prepotentemente dal suolo.
senza fondamento non c'è costruzione. così è questo autore.
ecco i suoi valori.
valori di terra, non di cielo direi.


VALORE
di ERRI DE LUCA


Considero valore ogni forma di vita, la neve,
la fragola, la mosca.
Considero valore il regno minerale, l’assemblea delle stelle.
Considero valore il vino finché dura il pasto, un sorriso
involontario, la stanchezza di chi non si è risparmiato, due
vecchi che si amano.
Considero valore quello che domani non varrà più niente e
quello che oggi vale ancora poco.
Considero valore tutte le ferite.
Considero valore risparmiare acqua, riparare un paio di scarpe,
tacere in tempo, accorrere a un grido, chiedere permesso prima
di sedersi, provare gratitudine senza ricordare di che.
Considero valore sapere in una stanza dov’è il nord,
qual è il nome del vento che sta asciugando il bucato.
Considero valore il viaggio del vagabondo, la clausura della
monaca, la pazienza del condannato, qualunque colpa sia.
Considero valore l’uso del verbo amare e l’ipotesi che esista un
creatore.
Molti di questi valori non ho conosciuto.


9 commenti:

monteamaro ha detto...

Difficile parlare di valori.
A forza di darli per dispersi chissà dove, ne abbiamo perso il senso.
Capita casualmente di imbattersi in qualcuno e di riconoscerlo: Ma è come imbattersi in un brutto incidente stradale, rallentiamo la nostra corsa per pochi chilometri... poi torniamo a correre.
Fortuna però che anche se non invitati, i Valori bussano spesso alla nostra porta.
p.s. è vero i montanari hanno valori di terra, ma la testa...

pesa ha detto...

immagini che catturano, forse l'ho gia dettto, anzi sicuramente l'ho già detto. spesso, almeno per me, è perchè ci si ritrova in esse. a volte invece è solo un 'vorrei...'. perchè l'immagine lascia intuire un'attenzione, un'attenzione che magari tu (io) non hai ma vorresti avere.
ecco 'il nome del vento che asciuga il bucato' è una di quelle.

non conosco la persona, se non attraverso poche righe qua e la. ma questa frase finale trasforma quello che potrebbe sembrare un auto-elogio in una dimessa confessione... come... di una mancanza. regala una altro sapore al messaggio. l'ammissione di conoscere la via ma di non sapere come seguirla, o di non esserci riuscito. come capita un po' a quasi tutti nel quotidiano.
alla prossima

Rossa ha detto...

ci sono persone di valore. esperienze di valore. momenti di valore. si a volte si incontrano i Valori.
la testa? dove? per aria? davvero Monteamaro?

Rossa ha detto...

nemmeno io ho comosciuto il vento che asciuga il bucato e nemmeno tutti i valori che vorrei fare miei. nemmeno la metà. l'unico valore che mi riconosco è l'onestà di ammettere la mia incompletezza.

nonsòchecazzom'èpreso ha detto...

una volta Lella Costa me la sono trovata davanti con la borsa della spesa anche se ci ho messo un pò a rinfilare chi fosse...

Rossa ha detto...

ciao!! vedi che se vuoi...
anche io la conosco. è simpatica, un turbine di donna. la nostra è una sorellanza. spesso dice cose mie ma lei non lo sa.

nonsòchecazzom'èpreso ha detto...

solo se voglio, mi raccomando... il mio è stato un incontro estremamente fortuito e l'ho riconosciuta solo per averla vista in tv altrimenti era una persona come le altre...quindi non la conosco e dubito che avrò modo di incontrarla di nuovo

Rossa ha detto...

vabbè ci sono io, è uguale praticamente.

nonsòchecazzom'èpreso ha detto...

praticamente sì, scopritrice di segreti