bianco e nero

come una foto. in bianco e nero. nessuna concessione al colore, alla spettacolarita', ai nuovi barbari. bianco e nero colori vividi dell'essenziale, solo l'autenticita' della forma. della sostanza. l'occhio vede e non si inganna.
"questo e' il mio segreto.
veramente semplice.
si vede bene solo con il cuore.
L'essenziale e' invisibile agli occhi."
Il piccolo principe. A.d.S-E.

martedì 28 giugno 2011

il parco della luna

a colori.
fa un po' walt disney.
ma devo dire che colori così accessi nel mondo reale, quotidiano, odierno, non si trovano.
il colore è relegato, di prassi, al mondo dei bambini.
poi scompare.














4 commenti:

nonsòchecazzom'èpreso ha detto...

Ho sempre desiderato avere un'auto gialla così da poterla riconoscere nel grigiume... prima o poi l'avrò

Rossa ha detto...

ma anche Rossa non è male...

il giardino di enzo ha detto...

Sembra di essere dentro "Roger Rabbit"!
E quella delle due ragazze sorridenti è perfetta, la potresti vendere a gardaland o analoghi parchi.
Domanda da 'gnurant: Come mai il bianco e nero è più evocativo del colore?
Un saluto o tre

Rossa ha detto...

quella delle due ragazze piace un sacco anche a me!! com'e' che mi e' venuta cosi' bene??!
ma sai che non lo so? forse lascia molto di piu' all'immaginazione di ognuno di noi. il colore satura l'attenzione, il BN mostra molto di piu' il contesto. secondo me.