bianco e nero

come una foto. in bianco e nero. nessuna concessione al colore, alla spettacolarita', ai nuovi barbari. bianco e nero colori vividi dell'essenziale, solo l'autenticita' della forma. della sostanza. l'occhio vede e non si inganna.
"questo e' il mio segreto.
veramente semplice.
si vede bene solo con il cuore.
L'essenziale e' invisibile agli occhi."
Il piccolo principe. A.d.S-E.

mercoledì 11 maggio 2011

Croma - NERO

Bruno Barbey

nero. mistero e inquietudine.
nero, colore al contempo dell'origine del mondo e della morte e del nulla.
nei grandi miti di fondazione dell'universo, le tenebre hanno preceduto la luce. in principio era la notte, la sconfinata notte delle origini, e poi l'immensa luce della vita. da qui la doppia simbologia che accompagna il nero nel corso della sua storia nella maggior parte delle culture:
il nero è matrice
il nero è morte.
il nero delle origini è presente in molte mitologie. è fecondo e fertile come quello dell'Egitto dei faraoni che simboleggia il limo delle acque del nilo, e si oppone al rosso sterile delle sabbie del deserto. altrove ricopre le statue delle dee-madri protostoriche o riveste alcune divinità associate alla fertilità. questo nero fertile lascia tracce fino al basso medioevo cristiano attraverso la simbologia dei colori associati ai quattro elementi: il fuoco è rosso, l'acqua è verde, l'aria è bianca e la terra, feconda e nutrice, è nera.
allo stesso tempo il nero per l'abbigliamento è associato a diverse virtù: umiltà, temperanza, dignità e giustizia. è il nero austero dei monaci e dei religiosi che la riforma protestante riprenderà più tardi per farne un colore morale. è il nero dei giudici e dei magistrati.
oggi il nero dei vestiti è soprattutto segno di eleganza, lusso e modernità. stilisti e grandi sarti lo consacrano come un colore di culto. realizzare un nero davvero nero è stato per lungo tempo un difficile esercizio ma ai giorni nostri non è più così, la maggior parte dei neri fabbricati dall'uomo sono più neri di quelli prodotti in natura.
io mi vesto molto di nero, ma non immaginavo di un nero più nero del nero.

Corey Rich
Steve McCurry
Eric Lafforgue
Veronique Durruty
Steve McCurry
Steve McCurry

10 commenti:

The Cunnilinguist ha detto...

a me piace molto il nero accostato al giallo...diciamo che il nero ed il giallo sono i miei colori preferiti...non hanno molto in comune però...

esiste però l"uomo nero" che tiravano in ballo per spaventare i bambini.
domanda: peggio l'"uomo nero"...o lo "sciocco in blu" citato da Cochi e Renato ne "La canzone intelligente"?

Titaniumx7 ha detto...

nero il casco e la sua visiera, nera la moto, nera la giacca e nero il vestito...

Rossa ha detto...

ma scusa lo sciocco in blu era uno spettacolo! quanto mi piacevano!! lui e cochi e renato. certo l'argomento era piu' pertinente quando si dicusse il crroma-BLU, ma apprezzo molto l'intervento e grazie.
il nero mi piace non tanto come colore, e' un colore??, quanto come tono di abbigliamento. ma il giallo...il giallo no. accostato al nero mi mette proprio in difficolta', diciamo cosi'...

Rossa ha detto...

e' una citazione titanium? e' una visione intrigante comunque..

Titaniumx7 ha detto...

no, sono io che giro per le strade di Milano...

Rossa ha detto...

e che diamine. IRRESISTIBILE.

il giardino di enzo ha detto...

Ho pochissimo nero nel mio cassetto, una maglietta, una giacca, però mi piace come mi veste.
Il nero più nero che ho personalmente sperimentato è il Black dell'inchiostro tipografico, quello per le composizioni in piombo, credo sia irraggiungibile come punto di nero.
Infine una citazione: "Vesto in blu perché odio il nero" - Francesco Guccini.
Con le tue escursioni nei musei milanesi mi hai fatto venire voglia di visitare la tua città, approfitterò di due amici veronesi, pendolari padani :)

ps: quando vedi la Letizia (omonima della mia signora) ti prego, dalle un calcione nel sedere, dille che è il calcione di Enzo.
Un grande saluto

Rossa ha detto...

Enzo carissimo, ho il tuo commento sulla posta ma non qui, deve essere stato il casino di blogger nei gg scorsi.
se vedo Letizia, non la tua signora, la brucio, ma se vuoi prima le do il tuo calcione.
sei stato a Milano? e cosa hai visto? dalì è finito a gennaio però...
io di nero nel cassetto ne ho parecchio, a talvolta contagia l'anima, e mi piace come mi veste.
baci

il giardino di enzo ha detto...

Avanti tutttttttaaaaaa!!!
Oggi è un buon giorno, Lella, complimenti.

Rossa ha detto...

aahhh Enzo davvero. siamo fiduciosi!!